Skip to content

Secondo il rapporto “The Economics of Biodiversity: the Dasgupta Review”, dal 1970 ad oggi si è registrato un calo del 70% della biodiversità.

Secondo i dati raccolti dalla Commissione Europea durante gli ultimi 12 anni nei 27 Paesi dell’Unione Europea, dei 231 habitat censiti il 72% è ormai compromesso (tra sfavorevole 40% e gravemente sfavorevole 32%).

Le azioni che sosteniamo, in collaborazione con partner specializzati, intendono fermare la distruzione degli habitat naturali terrestri e marini, e ripristinare un’equa distribuzione territoriale rispettosa della fauna selvatica, degli ecosistemi e della biodiversità.

Nel prossimo decennio, destineremo a tali azioni un budget di spesa complessivo di circa € 20.000.000.

Dal 2018 abbiamo garantito ai progetti 172.868 pasti ai cani da guardiania e antiveleno e 88.000 pasti ai ricci, per un totale di 90.834kg di crocchette solidali.

Progetti conclusi

Detection dogs in Benin

CRAS di Genova

Salviamo gli Orsi della Luna

Nate Libere – tartarughe Caretta Caretta

Farmers & Predators

Life Wolfalps I

Just Freedom

Questa è la
Reintegration Economy

Tutto ciò che hai letto in questa pagina è reso possibile dalla Reintegration Economy. Un modello economico nuovo: prevede che la proprietà e il 100% dei ricavi di un’azienda (da cui sottrarre i costi, gli investimenti e le tasse) non siano un beneficio per pochi ma a disposizione di tutte le specie viventi e della loro casa comune che è il Pianeta.

 

Questa azienda è Almo Nature, 100% proprietà della Fondazione Capellino.

 

Stock placeholder image with grayscale geometrical mountain landscape
Iscriviti alla Newsletter!
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti sui nostri progetti. Ti invieremo comunicazioni solo quando avremo qualcosa di interessante da dirti.